Anche COVIM sostiene col suo caffè la nave ospedale Splendid nel porto di Genova

Da circa una settimana Grandi Navi Veloci (GNV), parte del gruppo MSC, ha consegnato alla città di Genova la nave traghetto Splendid, trasformata in un ospedale galleggiante attrezzato per l’assistenza ai pazienti in convalescenza e affetti da COVID-19.
L’iniziativa ha visto l’azione immediata di numerosi partner, che hanno reso disponibili prodotti e servizi gratuitamente per dotare la nave di tutte le forniture necessarie, sia a supporto dei pazienti che del personale sanitario impegnato ad assisterli H24.
Tra le aziende che hanno voluto dare il proprio sostegno anche la torrefazione COVIM che fornisce i suoi caffè a medici, infermieri e a tutto il personale a bordo, per regalare una pausa di ristoro durante le impegnative giornate di lavoro.


GNV ha iniziato a lavorare al progetto insieme alla società di classificazione RINA all’inizio di marzo, in stretto coordinamento con il sistema sanitario e la protezione civile della Liguria. Insieme hanno definito una soluzione da implementare in un periodo molto breve per aumentare la capacità ospedaliera della Liguria e, se necessario, per servire altre aree del paese.
Ancorata a Ponte Colombo nel terminal dei traghetti di Genova, la soluzione attuale offre 25 posti letto in cabine singole, sebbene sia possibile equipaggiare cabine aggiuntive fino a un totale di 400 posti letto. L’ospedale galleggiante dispone anche di un eliporto e di aree dedicate al personale sanitario e all’equipaggio, organizzati per garantire standard adeguati, comfort e flessibilità.

 

 

5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.