Gruppo Argenta allestisce un Foodie’s al Comune di Parma

06-06-2019 – In risposta alle richieste dei dipendenti e nell’ambito di un progetto che vede al centro il benessere dei lavoratori, al 4° piano del Comune di Parma è stato inaugurato un micromarket Foodie’s, allestito da Gruppo Argenta.
Comune di ParmaFoodie’s è un concept di punto vendita, nato nel 2015 da un’idea di Tramezzino.it, storica azienda milanese leader nel food delivery per la business community, con l’obiettivo di portare un’alimentazione sana e di qualità all’interno delle aziende.   Nel 2016, grazie all’accordo societario con Gruppo Argenta, si è dato impulso al progetto con nuove aperture nelle principali città italiane.
Il Comune di Parma è il primo ente a mettere a disposizione uno spazio per l’allestimento di questo particolare punto vendita, un vero e proprio shop alimentare, aperto 24 ore su 24, che aggiunge ai servizi della pausa caffè già forniti dai distributori automatici, quelli della spesa veloce con tutto ciò che serve per la colazione, un break o il pranzo. Oltre alla praticità di avere all’interno del luogo di lavoro un punto in cui potersi approvvigionare anche di prodotti da portare a casa, Foodie’s è anche una risposta alle esigenze di coloro che seguono un’alimentazione salutare, grazie all’offerta di alimenti dietetici e freschi come prodotti da forno, frutta e verdura.
Marco Bosi, vicesindaco del Comune di Parma, ha spiegato: “Questo spazio si inserisce in un progetto più ampio che vede il dipendente al centro. L’obiettivo è quello di rendere l’attività lavorativa all’interno del nostro ente più stimolante, in linea con quello che avviene in molte aziende, in modo da raggiungere un duplice obiettivo: da un lato di avere dipendenti più soddisfatti e quindi anche più produttivi, dall’altro quello di diventare più attraenti verso l’esterno, in modo che i talenti migliori valutino il nostro ente come un’ottima azienda dove lavorare e crescere professionalmente”.

Sebbene in Italia siamo ancora abbastanza scettici rispetto a questo tipo di punti vendita, col tempo il format attecchirà, come è accaduto all’estero dove, invece, i micromarket sono considerati un punto di riferimento comodo per una pausa veloce, ma anche per fare acquisti inerenti la spesa quotidiana. Col tempo se ne scopriranno tutti i vantaggi.

Precedente Prende forma il nuovo percorso del marchio Crik Crok
Il prossimo Dalla Cina un van a guida autonoma che è anche una vending machine

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Inaugurato il primo d.a. pubblico di vino

01-08-2014 – Dopo le Casette dell’Acqua saremo invasi dalle Casette del Vino? Probabile. Al momento il primo Comune a poter vantare un distributore automatico pubblico di vino è Lecco ed

Attualità Italia 0 Commenti

Ospedale di Penne (PE) – Record di furti ai distributori automatici

22-08-2013 – Una media altissima di furti – ben 8 in 10 giorni – quella subìta dalla compagnia di gestione Coccione presso l’Ospedale di Penne, dove cura il servizio di

Attualità Italia 0 Commenti

Incendio alla Savegnago Distributori Automatici

15-02-2016 – Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Vicenza ha impedito che il vasto incendio divampato in due capannoni siti a Trissino (VC) non causasse peggiori danni a

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.