ILIP a Marca e Sigep 2019: imballaggi per alimenti compostabili e biodegradabili

16-01-2019 – Inizio di anno ricco di novità per la business unit Foodservice Packaging di ILIP, l’azienda di Valsamoggia specializzata nella produzione di imballaggi per alimenti.
L’azienda bolognese sarà impegnata il 16 e 17 gennaio a Bologna per Marca, la fiera internazionale sulla private label (Padiglione 30 – Stand A63) e a Rimini per il Sigep, il salone internazionale dedicato a gelateria e pasticceria (Padiglione D5 – Stand 108). Al centro della partecipazione alle due fiere ci saranno le novità delle linee di stoviglie monouso e contenitori per gastronomia, con un’attenzione particolare ai materiali compostabili, biodegradabili e da risorse rinnovabili.
Abbiamo deciso di partecipare a entrambe le fiere per dare un segnale forte ai mercati della GDO e dell’Horeca, in vista della imminente conferma da parte del Parlamento Europeo della Direttiva che impatta sugli articoli monouso in plastica – spiega Roberto Zanichelli, business development and marketing director di ILIP – Una prospettiva che non ci coglie impreparati, dal momento che da oltre dieci anni forniamo linee di piatti, posate e contenitori in bioplastica, polpa di cellulosa ed ora anche in cartoncino. Forti di questa esperienza, a Rimini e a Bologna lanciamo importanti novità che rispondono alle richieste crescenti dei nostri clienti per alternative alle plastiche tradizionali”.
Nello specifico, a Marca e a Sigep 2019 ILIP presenterà l’ampliamento della linea ILIP Bio di prodotti compostabili; la nuova linea di prodotti in cartoncino e una nuova gamma premium di stoviglie in plastica, anche riutilizzabili e adatte al finger food.
I nuovi piatti e bicchieri in cartoncino, biodegradabili e ottenuti da risorse rinnovabili, sono destinati sia al consumatore, tramite la Grande Distribuzione, che al canale Horeca. Le loro applicazioni vanno dal servizio di bevande fredde e calde, a fast food, pasti pronti e fresh food, sia freddo che caldo. Tutta la materia prima utilizzata proviene da risorse rinnovabili e ha origine europea con filiera controllata e certificata e possono anche essere disponibili con certificazioni FSC (forest stewardship council) o PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes).


La linea ILIP BIO, che già comprende bicchieri, piatti adatti anche alle alte temperature, posate, vaschette in bioplastica, piatti in polpa di cellulosa e bicchieri in cartoncino, è stata integrata con diverse referenze: prodotti in bioplastica in confezioni piccole destinate alla vendita in Grande Distribuzione; piatti termosaldabili quadrati (180×180 cm) con un film compostabile per la ristorazione collettiva moderna e food on wheels preconfezionato; una nuova linea di bicchieri e piatti monouso in cartoncino biodegradabile.
L’assortimento di prodotti in polpa biodegradabile è stato inoltre ampliato con circa 25 referenze tra piatti, scodelle e vassoi. Completano le novità le nuove posate in legno, come possibile alternativa a quelle in bioplastica già fornite dall’azienda.

 

Precedente San Benedetto lancia l'acqua minerale in lattina
Il prossimo Nespresso a Sigep 2019. Inedite degustazioni

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Loacker. Un progetto in Maremma per le nocciole

07-09-2016 – Quelli prodotti da Loacker sono tra i wafer più apprezzati dai consumatori, non solo per la bontà che li contraddistingue ma anche e soprattutto per la qualità delle materie

Aziende 0 Commenti

Il quartier generale di Nestlé trasloca nella sede storica di Vevey

28-11-2018 – Nestlé ha annunciato il trasferimento del quartier generale di Losanna nella sede storica di Vevey, sempre in Svizzera, dove verranno ricollocate tutte le attività e i 350 dipendenti,

Aziende 0 Commenti

Caffè Moak in finale per il Compasso d’Oro

14-10-2016 –  My Music Coffee, il progetto serving di Caffè Moak, entra nelle pagine di ADI Design Index 2016, la prestigiosa pubblicazione annuale di ADI (Associazione per il Disegno Industriale)

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.