In un’intervista al Corriere Paolo Di Santo, ad di Bibo Italia, difende la plastica

11-10-2019 – Un’interessante intervista del Corriere a Francesco Paolo Di Santo, ad di Bibo Italia, leader nella produzione di stoviglie monouso in plastica, mette in luce gli aspetti negativi della lotta alla plastica e dell’auspicata conversione a materiali alternativi biodegradabili.

Interessante soprattutto il riferimento alla Distribuzione Automatica: “i distributori automatici erogano bevande calde in bicchierini di plastica, che la normativa Ue NON ha messo al bando. Quindi continueremo a produrre linee in plastica. Così non va bene. Si fa solo confusione. E va sottolineato che stiamo giocando con i posti di lavoro e la serenità delle famiglie”.

Paolo Di Santo spiega perché l’uso di bioplastiche non risolve il problema dell’inquinamento, anzi lo peggiora, causando seri danni economici all’industria del Settore, di cui noi italiani siamo leader. Usando bioplastiche “inquineremo il doppio e il costo al consumatore delle stoviglie bio salirà di tre o quattro volte”, afferma l’amministratore delegato di Bibo Italia nell’intervista che vi invitiamo a leggere cliccando qui.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.