Philips-Saeco conferma il progetto industriale su Gaggio

06-03-2017 – Nell’incontro che si è tenuto mercoledì  1 marzo a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, dove è stato istituito un tavolo per il monitoraggio della situazione Philips-Saeco, i rappresentanti dell’azienda hanno confermato i punti del progetto di reindustrializzazione del sito produttivo di Gaggio Montano.
All’incontro erano presenti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, della Regione, della Città metropolitana di Bologna e del Comune di Gaggio Montano e ad essi la proprietà ha confermato il piano di investimenti che prevede lo stanziamento di 11 milioni di euro per il 2017, il più importante, che mira alla produzione di una nuova macchina di alta gamma da realizzarsi nel secondo semestre del 2017.
L’azienda ha, inoltre, confermato la definitiva conclusione della vendita del ramo vending  alla N&W Necta, che sarà interpellata dal Ministero allo scopo conoscerne piano industriale e prospettive. Altro investimento è mirato alla formazione degli del personale affinché abbia maggiori competenze che consentano possibili assunzioni in altre aziende del territorio, cosa di cui si sta occupando anche il Centro per l’Impiego di Porretta che intende istituire un bando per finanziare la formazione per gli ex dipendenti della Saeco.

Philips-Saeco
Philips-Saeco

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: