Rapina allo stabilimento della torrefazione Valentino Caffè

12-02-2018 – Durante la sera dello scorso giovedì 8 febbraio la torrefazione pugliese Valentino Caffè ha subito una rapina nel suo stabilimento di Lecce, in Viale Croazia.
Due malviventi a volto coperto si sono introdotti nella struttura, armati di un fucile a canne mozze. Dopo aver intimidito e minacciato i presenti con le armi hanno portato via 36 mila euro, 22 mila in contanti e 14 mila in assegni.
Nonostante il tempestivo intervento delle forze dell’ordine, che hanno perquisito per intero la zona adiacente la sede di Valentino Caffè, i due sono riusciti a scappare  – probabilmente aiutati da complici lasciando perdere le proprie tracce. Intanto, le forze dell’ordine continuano a indagare.

Ricordiamo che Valentino Caffè è una torrefazione nata nel 1953, leader tra i produttori del Sud Italia. Da sempre è impegnata a promuovere la cultura del caffè espresso in Europa e in Italia anche grazie alla Valentino Caffè Academy che realizza corsi di formazione destinati ai professionisti del settore.

Valentino Caffè

Valentino Caffè

Precedente Grazie a Hausbrandt gli operai della Melegatti tornano al lavoro
Il prossimo Annuncio: Cercasi addetti rifornimento distributori automatici

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Caffitaly cede parte dei suoi terreni in Canton Ticino

13-02-2015 – Si tratta di un’area di circa 32.000 metri quadrati di proprietà di Caffitaly a Riazzino in  Canton Ticino,  dove l’Azienda intendeva stabilire la sua nuova sede che, in

Attualità Italia 0 Commenti

“Adesso andiamo al succo”. La Sicilia si mobilita

23-05-2014 – La Sicilia è in pieno fermento a difesa del suo patrimonio agrumicolo dopo la bocciatura della richiesta di aumentare dal 12% al 20% la percentuale di frutta nei

Attualità Italia 0 Commenti

Comune di Busto Arsizio. Sciopero se l’angolo ristoro non è a norma

17-02-2015 – Tutto è cominciato quando i dipendenti del Comune di Busto Arsizio (VA) hanno lanciato una singolare richiesta: dotare l’ambiente in cui sono collocati i distributori automatici di una

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.