ARD derubato del palmare mentre fa un rifornimento

03-10-2018 – È accaduto a Conegliano Veneto  ad un ARD, ovvero all’addetto al rifornimento di una società di gestione, mentre si trovava a rifornire le macchine installate presso l’Ufficio Anagrafe del Comune. Un attimo di distrazione, una leggerezza e il palmare, che aveva momentaneamente appoggiato sul distributore automatico, è sparito nel breve tempo necessario ad andare al furgone a fare carico di prodotti.
Per fortuna, i locali del Comune sono dotati delle telecamere di sorveglianza, che hanno permesso alle forze dell’ordine di individuare l’autore del furto e recuperare il palmare, evitando così un danno economico all’azienda (circa 3.000 euro) e, con ogni probabilità allo stesso ARD.
Nell’auto del responsabile, un 60enne di origini marocchine con regolare permesso di soggiorno illimitato, sono stati rinvenuti vari arnesi da scasso. L’uomo è stato denunciato a piede libero per furto, possesso di oggetti per lo scasso e detenzione e porto abusivo di armi. Il palmare è tornato al legittimo proprietario.

ARD

Precedente La storia della Melegatti continua grazie alla famiglia Spezzapria
Il prossimo Per Coca-Cola l’obiettivo “Un mondo senza rifiuti” parte dall’Asia

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Perugina. Nestlé rassicura, ma ai sindacati non basta

08-09-2015 – Nonostante le rassicurazioni ufficiali, i sindacati continuano a temere per le sorti dello stabilimento umbro della Perugina e auspicano un confronto costruttivo con l’azienda che chiarisca le dinamiche

Attualità Italia 0 Commenti

La replica di Ferrero ad Alfredo Moratti

14-07-2014 – A distanza di qualche giorno è arrivata la risposta di Ferrero alla lettera aperta scritta da Alfredo Moratti, patron di Amica Chips, riferita all’accordo stretto dall’Azienda di Alba

Attualità Italia 0 Commenti

Proteste per i fumi di Lavazza a Verrès

21-03-2014 – A quanto pare l’aria che tira dalle torrefazioni proprio non piace e, piuttosto che essere percepita come “aroma di caffè”, viene catalogata come “cattivo odore insostenibile”. Dopo le

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.