Ottimi risultati per il reverse vending di Iceland nel Regno Unito

23-01-2019 – La catena di supermercati Iceland, presente in gran parte del Regno Unito, è stata la prima a installare le cosiddette reverse vending machine che, in cambio di bottiglie di plastica offrono un buono sconto ai clienti.
Il progetto, nato in via sperimentale per raccogliere dati sui consumatori in merito al riciclaggio, è stato lanciato da Iceland a maggio 2018, in seguito alla proposta del segretario all’ambiente del Regno Unito Michael Gove  per ridurre i livelli di rifiuti plastici nel paese. I clienti lo hanno accolto molto bene tanto che, tirando le somme, a fine 2018 oltre 300.000 bottiglie di plastica sono state riciclate tramite i distributori automatici inversi installati nei suoi negozi. La media è di 2.583 bottiglie al giorno nei 5 punti vendita  di Londra, in cui il sistema è stato attivato, e la ricompensa è di 10 centesimi di pound per bottiglia inserita nella macchina. L’incentivo del bonus, unito alle rassicurazioni sull’effettivo riciclo della plastica conferita, ha dato i suoi risultati, tant’è che Iceland ha deciso di prolungare la sperimentazione per altri 6 mesi, in modo da raccogliere maggiori dati sul comportamento dei consumatori ed avere statistiche più precise.
Il progetto, del quale i bambini sembrano i più entusiasti, ha incontrato l’interesse di altre importanti catene di supermercati britannici, tra i quali Tesco che da settembre scorso ha avviato la sua raccolta automatica della plastica.

Iceland

Precedente Nuova partnership strategica tra Castles Technology e SUZOHAPP
Il prossimo Sant'Anna presenta la Bio Bottle da 0,5 lt. al canale Vending

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Giappone. Il distributore di bibite e slot tutti in uno (Video)

31-10-2013 – Si sa che il Giappone è il paradiso dei distributori automatici! Anche chi di vending ne mastica poco,una volta arrivato nel Paese del Sol Levante non si sottrae

Attualità Estero 0 Commenti

USA. Il caffè di Starbucks costa di più

08-07-2015 – La catena americana Starbucks ha deciso di aumentare il prezzo del caffè nei suoi punti vendita americani, nonostante non vi sia stato aumento del costo della materia prima.

Attualità Estero 0 Commenti

Montenegro. All’asta l’imbottigliatore di acqua Bjelasica Rade

21-02-2018 – La fabbrica di acqua minerale di Bijelo Polje “Bjelasica Rade” in Montenegro, fallita l’8 settembre 2017, è stata messa all’asta ad un prezzo iniziale di 2,55 milioni di

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.