Palermo. Affissioni contro la plastica sui distributori automatici

10-04-2019 – Accogliendo l’invito del Ministro per l’Ambiente Eduardo Costa, anche la Regione Sicilia vuole diventare plastic free, dotandosi di un proprio regolamento che gli studenti hanno già anticipato, protestando sia nelle sedi universitarie che in alcuni licei di Palermo.
Le associazioni studentesche “Run – Rete universitaria nazionale” e “Progetto universitario” hanno lanciato la campagna #UniPlasticFree, presentando al rettore una serie di richieste che dovrebbero liberare gradualmente l’ateneo dalla plastica monouso, attraverso l’utilizzo di soluzioni green.
Cogliendo l’ondata anti plastica, anche gli studenti di alcuni licei, come l’Umberto I, il Cassarà, il Croce e l’Einstein hanno avviato la loro protesta, affiggendo locandine con slogan anti plastica sui distributori automatici installati nei vari istituti.
All’amministrazione dell’Università degli studi di Palermo e alla direzione generale dell’Ersu (Ente regionale per il diritto allo studio universitario) è stato richiesto di eliminare le bottiglie dai distributori automatici, sostituendole con erogatori di acqua collegati alla rete idrica dove attingere con borracce riutilizzabili; si chiede, inoltre, di sostituire i bicchieri di plastica delle macchine del caldo con quelli di carta.
Gli studenti suggeriscono anche delle modifiche ai capitolati di gara relativi all’installazione di aree ristoro, affinché venga assegnato un punteggio più alto a quelle ditte che proporranno soluzioni sostenibili al posto del classico monouso in plastica.

Vissuta dai ragazzi come una sfida generazionale per rendere il pianeta un luogo più vivibile (pensiero assolutamente condivisibile), non ci si rende conto dei riflessi che l’ondata anti plastica avrà su tutta la filiera produttiva, che rischia di non avere tempo sufficiente per studiare soluzioni sostenibili e tecnicamente adatte al Vending.
Il tutto molto in anticipo rispetto all’entrata in vigore della nuova direttiva sulla plastica che, ricordiamo, avverrà nel 2021.

Palermo

Precedente L'evento per il lancio della comunicazione 2019 di Caffè Borbone
Il prossimo Arriva anche in Italia Siggi's, lo yogurt islandese tutto natura

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Antitrust e Vending: se Maometto non va alla montagna…

29-07-2014 – Da tempo Confida stava tentando di avere un contatto con l’Antitrust per avanzare le sue proposte in materia di trasparenza e correttezza in un mercato – quello della

Attualità Italia 0 Commenti

Il Tar del Lazio fa chiarezza sulla proroga dei bandi di gara

04-09-2017 – Con una sentenza dello scorso 20 luglio, il TAR del Lazio ha fatto ulteriore chiarezza su un argomento abbastanza importante per le imprese di gestione: la proroga della

Attualità Italia 0 Commenti

Sequestro di succhi di frutta e frutti di bosco sospetti

21-10-2013 – È stata sequestrata in Veneto un’ingente quantità di frutti di bosco e succhi di frutta di dubbia provenienza, rinvenuti per caso durante un blitz congiunto di NAS, Guardia

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.