UK. Le buste di patatine vuote tornano alla Walkers per il riciclo

17-12-2018 – Mossa imprevedibile quella del famoso produttore di patatine Walkers, che nel Regno Unito ha dovuto piegarsi alle sollecitazioni dei consumatori e dare avvio al ritiro dei sacchetti vuoti di patatine in nome della difesa dell’ambiente dai rifiuti plastici.
Tutto è iniziato con una raccolta di firme (oltre 300.000) e all’iniziativa #PacketInWalkers, con le quali migliaia di consumatori britannici hanno restituito le buste di patatine vuote alla sede inglese della Walkers , utilizzando la Royal Mail e mandando in tilt il sistema postale di Sua Maestà, visto che la maggior parte lo aveva fatto senza inserirle in una busta, ma infilandole tal quali, ovvero unte e piene di briciole, all’interno delle tradizionali cassette postali rosse.
Fatto sta che, a quel punto, il produttore delle consumatissime chips si è visto costretto a “normalizzare”la situazione, organizzando un sistema di ritiro dei sacchetti per riciclarne la plastica e riutilizzarla per la produzione di altri articoli, tra i quali mobili da giardino. Il sistema andrà avanti per qualche anno, ovvero finché l’azienda non sarà in grado di sostituire le attuali buste in plastica con quelle biodegradabili. Data prevista: il 2025!

Walkers

Precedente Sosteniamo Fondazione Casamore. Domani 15 dicembre l'inaugurazione
Il prossimo Manifestazione d'interesse Comune di Rovereto (TN)

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Trasportavano droga nelle capsule di caffè: arrestati due giapponesi

02-05-2018 – Una coppia di cittadini giapponesi, di ritorno da un viaggio in Kenya, è stata arrestata all’aeroporto di Tokyo Haneda per trasporto di sostanze stupefacenti, che i due “importavano”

Attualità Estero 0 Commenti

Nuovo direttore generale per Nestlé Svizzera

12-10-2015 –  Dal 1° novembre prossimo, Christophe Cornu sarà il nuovo direttore generale di Nestlé Svizzera. Lo ha comunicato oggi il gigante alimentare con sede a Vevey. Cornu succede a Eugenio

Attualità Estero 0 Commenti

Il cashless nel vending. L’AVA solleva la questione

21-07-2014 – L’Automatic Vending Association (AVA), ossia l’associazione del vending britannico, ha da poco svolto un importante convegno nell’ambito dell’AVA Day, una giornata speciale organizzata in preparazione e in vista

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.