Wheelys la caffetteria ambulante che sfida i colossi

13-04-2017 – La giovane Maria De La Croix ha un’ambiziosa idea: sfidare i grandi colossi come Starbucks con la sua catena di caffetterie ambulanti Wheelys.
L’idea innovativa arriva dalla Svezia e combina insieme ecologia e tecnologia: in più di 70 paesi, infatti, si possono incontrare i tricicli Wheelys, alimentati da pannelli solari che permettono alle macchine per il caffè di funzionare. Chiunque decide di acquistare un mezzo Wheelys per avviare un’attività ha la possibilità di adattarlo alle sue esigenze e a quelle del cliente: c’è la possibilità di scegliere erogatori diversi in base al tipo di caffè che si vuole servire (espresso, turco, etc.) e, all’occorrenza, la bici può trasformarsi e servire anche crepes, gelati e succhi di frutta.
In più, ogni caffetteria su due ruote è dotata di un purificatore di aria e anche di una mini serra. Inutile dire che i prodotti serviti sono rigorosamente bio: varietà di caffè equosolidale provenienti da Ruanda, Kenya, Guatemala e Indonesia.

Con un investimento di circa 3.000 dollari chiunque può diventare imprenditore ed entrare in Wheelys ricevendo assistenza e forniture, compreso caffè di qualità. I bassi costi di apertura di questa attività sono un altro modo per Maria di sfidare le grandi multinazionali: dando la possibilità a più persone di aprire le caffetterie ambulanti si favorisce la diffusione di caffè di qualità e di soluzioni ecosostenibili.
Maria non si è fermata a questa idea e continua progettare imprese innovative come gli shop aperti 24 ore su 24 nei quali si paga unicamente tramite app.

Wheelys
Wheelys

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.