Comunicato Stampa. IVS Group sulla sentenza del TAR

01-08-2017IVS Group S.A. informa che con sentenza pubblicata il 28-7-17, a seguito dell’udienza tenutasi il 7 giugno scorso, il TAR Lazio ha deciso sul ricorso presentato da IVS Italia s.p.a. e da altre 13 società italiane attive nel settore del vending, oltre all’associazione di settore Confida, contro il provvedimento 8-6-2016 con cui l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (AGCM) ha stabilito che le parti oggetto della procedura (inclusa IVS Italia s.p.a.) avrebbero messo in atto, dal 2011 al 2014, comportamenti volti a limitare la concorrenza nel settore del vending in Italia, asseritamente consistenti nel coordinamento delle politiche commerciali finalizzate a limitare il confronto concorrenziale tra le imprese parti del procedimento su prezzi, ambiti territoriali di operatività e rispettiva clientela. Il TAR Lazio ha confermato il provvedimento dell’AGCM nei confronti di tutte le società, salvo rimettere all’Autorità la determinazione della sanzione per tre di esse. Per quanto riguarda IVS Italia s.p.a. il TAR Lazio ha confermato la sanzione di Euro 31.917.662 e ha compensato integralmente le spese fra le parti in ragione della difficoltà e della novità delle questioni. Si ricorda che il bilancio di IVS Italia s.p.a. e il bilancio consolidato di IVS Group S.A. al 31-12-2015 includevano già un accantonamento pari a Euro 28,574 milioni.
Avverso tale sentenza IVS Italia s.p.a. proporrà appello dinanzi al Consiglio di Stato. IVS Group e IVS Italia ritengono infatti che il provvedimento dell’AGCM sia affetto da gravi errori e che il TAR non abbia adeguatamente e correttamente valutato i molteplici e documentati motivi di impugnazione sottoposti da IVS Italia. IVS Group e IVS Italia restano pienamente e assolutamente convinte della correttezza, onestà e trasparenza del proprio operato.

IVS

IVS

 

Precedente Il TAR del Lazio conferma multa da 100 milioni. CONFIDA risponde
Il prossimo Addio, Cesare Cerea.

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Il Gruppo Norda ritira l’offerta. Sangemini in sciopero

17-09-2013 – Aumenta il rischio di fallimento per la Sangemini dopo l’annuncio ufficiale della famiglia Pessina, proprietaria del Gruppo Norda, di non essere più interessata ad affittare il ramo d’azienda

Aziende 0 Commenti

Caffè Cellini festeggia 70 anni investendo nelle capsule

21-12-2016 – In occasione del 70° anniversario della fondazione, il gruppo EKAF Cellini ha aperto alla stampa le porte dello stabilimento di Bolzaneto (GE), dove è attivo da una decina

Aziende 0 Commenti

Bevi Levissima con Angry Birds!

22-07-2016 – Levissima, in occasione dell’uscita nelle sale del primo film d’animazione tratto dal videogioco Angry Birds, dedica una Limited Edition delle sue bottigliette ISSIMA ai famossisimi “pennuti arrabbiati”. ISSIMA è il formato da

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.