Gruppo Vicenzi. Positiva l’ipotesi di accordo integrativo

01-08-2018 – Positivi i termini di rinnovo dell’accordo integrativo per il periodo 2018-2021, valido per tutti e tre i siti del Gruppo Vicenzi: San Giovanni Lupatoto e Bovolone in provincia di Verona e Nusco, in provincia di Avellino.
L’accordo prevede non solo un riconoscimento economico sotto forma di premio annuale, ma anche un incremento dei benefit per i dipendenti in termini di welfare aziendale.

Per quanto riguarda l’aspetto economico i lavoratori riceveranno un premio di 200 euro nel quadriennio, che rappresenta un incremento del 20%,  con una progressione di 1.075 euro per il 2018, 1.100 euro per il 2019, 1.150 euro per il 2020, 1.200 euro per il 2021.
Più interessanti i termini relativi al welfare con la possibilità di convertire il 30% del premio in welfare, oltre che di ricevere un ulteriore incentivo del 5% da parte dell’azienda qualora il lavoratore decidesse di convertire la quota del premio in welfare sociale.
Per agevolare i dipendenti nella conciliazione delle esigenze personali e familiari con quelle lavorative è stata introdotta la banca ore solidale, grazie alla quale ognuno potrà mettere a disposizione dei colleghi delle ore di lavoro per consentire a chi ne avesse bisogno di assistere figli minori o che abbiano necessità di cure particolari.
L’ipotesi di accordo prevede anche miglioramenti per ciò che concerne la flessibilità degli orari di lavoro, i rapporti con le rappresentanze sindacali e maggiore attenzione al tema della sicurezza sul lavoro, attraverso frequenti confronti tra i rappresentanti della sicurezza dei 3 siti produttivi.
L’ipotesi di accordo integrativo, giudicata positivamente dalla FAI Cisl, verrà sottoposta al vaglio dei lavoratori nell’assemblea del 15 settembre.

01

Precedente Blupura dà il benvenuto a Cesare Giuliodoro
Il prossimo Venditalia 2018. Intervista con Jacopo Zonzini - Zonzini srl

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Conserve Italia e Lauretana scelgono Chep

22-01-2014 – La qualità di CHEP conquista ancora coinvolgendo due grandi aziende del settore Ho.Re.Ca., Conserve Italia e Acqua Minerale Lauretana, che hanno scelto il sistema Chep per la movimentazione

Aziende 0 Commenti

Per Ferrero un competitor italiano in America

10-07-2014 – La Nutella prodotta da Ferrero ha competitor un po’ dappertutto nel mondo e di varie nazionalità. Gli States la adorano e, più in generale, adorano il cioccolato spalmabile

Aziende 0 Commenti

Importanti novità per la torrefazione Caffè Roko

06-04-2017 – Un altro traguardo importante per la società MedCaffè, proprietaria del brand Caffè Roko, che ha ricevuto la certificazione ISO 9001:2015, lo standard di riferimento, internazionalmente riconosciuto, sui sistemi di

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.