Il sistema chiuso Coind nell’intervista di HorecaTv.it a Pietro Manzini

Ad Host 2021 Fabio Russo ha intervistato per HorecaTV Pietro Manzini, responsabile commerciale di COIND SpA, proprietaria del marchio Meseta.

COIND, attiva nei canali Vending, Horeca e GDO ha festeggiato proprio quest’anno i suoi sessant’anni nel mondo della torrefazione, con un’attività che conta una produzione di 7mila kg di caffè annui.

A Host, Pietro Manzini ci illustra una novità per il mondo OCS e GDO di grande interesse anche per il micro Horeca, ovvero il nuovo sistema chiuso, di cui era stata presentato un prototipo ad Host 2019. Quest’anno, COIND presenta la proposta completa di macchine e capsule.

La gamma di macchine è esposta in due declinazioni. Una più grande, per luoghi come uffici o piccoli alberghi e bistrot, che ha un serbatoio di acqua più grande ed è destinata a luoghi con maggiori erogazioni. La versione più piccola punta invece al mercato domestico, essendo compatta e di facile installazione.

Il parco capsule, realizzate appositamente per queste macchine, copre un’offerta piuttosto eterogenea, si direbbe per tutti i gusti: 3 le tipologie di miscele di caffè, da quella più aromatica e delicata tendente all’arabica a quella con una componente robusta maggiore, e 1 decaffeinato; inoltre sono disponibili 4 prodotti solubili, orzo, tè al limone, ginseng e cioccolato.

Tante anche le proposte innovative specifiche per il canale Horeca, come il nuovo prodotto Barista Bio nel formato da 500 grammi con tappo e un nuovo prodotto Meseta monorigine nel formato da 250 grammi.

Segui l’intervista con Pietro Manzini di COIND SpA

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: