illycaffè apre lo stabilimento di Trieste agli appassionati

26-09-2018 – Fra settembre e ottobre un fitto calendario di appuntamenti coinvolgerà tutti i coffee lovers e i curiosi. illycaffè, azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità, apre al pubblico il proprio stabilimento. Si offrirà così l’opportunità di scoprire come nasce il blend illy, un vero e proprio simbolo del made in Italy e ambasciatore dell’espresso italiano nel mondo.

L’opportunità che si offre ai visitatori riguarda esperienze a 360°, una visita guidata all’interno dello stabilimento, ma anche un viaggio che attraversa la storia di una realtà conosciuta e apprezzata nel mondo fin dal 1933.

Sarà un percorso sensoriale e culturale, dal caffè verde al selezionamento, dalla tostatura al confezionamento, e l’incredibile opportunità di partecipare in prima persona a tutte le fasi di realizzazione di un prodotto speciale.

La durata della visita è di un’ora e mezza ed è possibile iscriversi presso ILLYSHOP di Trieste, via Luigi Einaudi n.2/a. Telefono: 040 246 2230
email: illyshoptrieste@illy.com

Clicca qui per consultare il programma della visita allo stabilimento.

Precedente Milano, lunedì 1 ottobre, il Vending va a lezione di caffè
Il prossimo ARetail, la macchina che unisce Vending e E-commerce

Autore

Potrebbe piacerti anche

Caffè 0 Commenti

I caffè di Ditta Artigianale sul podio dei campionati baristi

04-02-2016 – Ditta Artigianale, micro torrefazione diretta da Francesco Sanapo più volte campione italiano di caffetteria, sale per tre volte sul podio dei campionati baristi. Grazie ai caffè speciali tostati freschi e

Caffè 0 Commenti

Obatà il caffè che resiste alla ruggine delle foglie

16-01-2014 – Arriva proprio dal Costa Rica, il Paese maggiormente colpito dalla roya, una nuova varietà di caffè che sembra resistere al fungo più delle altre finora sperimentate. È stato

Caffè 0 Commenti

Cala l’offerta di caffè dall’India

09-04-2014 – Il presidente dell’Associazione Indiana degli Esportatori di Caffè, Ramesh Rajah, ha segnalato la possibilità di una riduzione dell’export da parte dell’India, dovuta al calo produttivo verificatosi a seguito

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.