La distribuzione dei BiscoCrema Barilla porta benefici all’occupazione

I BiscoCrema Pan di Stelle vengono prodotti nello stesso stabilimento in cui Barilla fa realizzare i Ringo Goal, ovvero alla Witor’s di Gorizia, con la quale da tempo mantiene un rapporto di collaborazione.
La scelta ha già prodotto benefici socio-occupazionali poiché, in previsione di un’importante richiesta da parte dei consumatori, sono state assunte 50 nuove unità addette alla produzione, che hanno portato il totale dell’organico della Witor’s a 150 dipendenti.

Barilla vuole farsi trovare pronta alle richieste del mercato ed evitare la corsa al biscotto che si è verificata nel caso dei Nutella Biscuits, tant’è vero che da più di due mesi a questa parte alla Witor’s stanno lavorando 24 ore su 24 in previsione della data stabilita per la distribuzione del BiscoCrema, ovvero da questa settimana. Provvidenziali gli investimenti in tecnologie e linee produttive effettuati negli ultimi anni, che permettono all’azienda di sfornare 750 biscotti al minuto.

I BiscoCrema, che molti continuano ad interpretare come la risposta di Barilla ai Nutella Biscuits, nonostante le smentite dell’azienda, sono costituiti da un biscotto di frolla di cacao, ripieno di crema Pan di Stelle e ricoperto da un sottile strato di cioccolato che riporta al centro l’iconica stella bianca alla crema di latte che rende riconoscibile l’intera linea Pan di Stelle.  Saranno confezionati in monoporzioni da 28 grammi ideali per la distribuzione automatica.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.