L’inchiesta ATAC – COTRAL si chiude con 17 avvisi

17-07-2017 – Della vicenda ATAC di Roma e dello scandalo seguito alla scoperta dell’affidamento senza gara della gestione della mensa e del servizio distributori automatici, ci siamo occupati ad inizio di quest’anno, quando la notizia rimbalzò sui media suscitando molto clamore.
Responsabile dell’accaduto, il dopolavoro dell’ATAC, immediatamente sollevato dalla gestione e finito al centro di un’indagine mirata a venire a capo delle dinamiche che avevano condotto all’affidamento irregolare dei servizi.
A distanza di alcuni mesi e a conclusione dell’inchiesta, il PM della Procura di Roma Antonio Maiorano ha notificato 17 avvisi ad altrettanti indagati con l’accusa di abuso d’ufficio, i quali rischiano quindi di finire sotto processo.
Intanto, la Corte dei Conti prosegue nel controllo della documentazione riferita alle ricevute di pagamento e al flusso di denaro, proveniente dai contributi, che finiva nelle casse dell’azienda di trasporti, Una cifra che si aggira intorno ai 4,2 milioni all’anno.

atac

atac

 

Precedente Ancora difficoltà nei pagamenti per le imprese del Food&Beverage
Il prossimo Expo Vending Sud 2017. Interviste allo stand Carmelo D'Andrea srl

Autore

Potrebbe piacerti anche

Cronaca Italia 0 Commenti

Fabrizio Cattelan premiato dal Rotary Club

07-05-2015 – Fabrizio Cattelan, amministratore delegato della Cattelan Distributori Automatici e presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Animaimpresa, ha ricevuto  il riconoscimento “Giovani professionisti ed imprenditori 2015” da parte del Rotary Club Lignano Sabbiadoro

Cronaca Italia 0 Commenti

Recupero lampo dei bancali Ferrero rubati

16-09-2013 – Sono stati recuperati a Sant’Antimo (NA) i 33 bancali di prodotti Ferrero rubati nella notte del 13 settembre ad un autotrasportatore della ditta Bizzarro durante una sosta all’area

Cronaca Italia 0 Commenti

CAMST. Lo sciopero diventa occasione di confronto

21-02-2017 – L’ora di sciopero proclamata ed effettuata con ampio consenso lo scorso venerdì 17 dai lavoratori della sede di Villanova di Castenaso (BO) della CAMST a sostegno del licenziamento

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.